New EconomyTop News

Forex e web, un mix letale: investire dal divano di casa

Quanti di noi sognano la grande vincita al superenalotto, il gratta e vinci fortunato, i numeri sulla ruota giusta. Altri ancora invece, che magari godono delle risorse economiche tali da poterci provare, vorrebbero investire magari dal divano di casa propria quel gruzzoletto tanto faticosamente messo da parte. Oggi la rete permette anche questo, diventare tutor ed imprenditori di se stessi, mettendo mano alle innumerevoli guide e tutorial a disposizione sulla vasta rete internet. Il forex, oggi, non è più tabù ma è parola sempre più presente nel vocabolario del nuovo millennio.

Con questa parola, come si legge in una guida pubblicata su Giocareinborsa, si intende il mercato valutario fatto di movimenti fra domanda ed offerta nei confronti di un’altra valuta. Ha dimensioni notevoli, costi operativi ristretti, si può operare con piccoli capitali e per questo attrae i piccoli e medi risparmiatori, è presente in tutto il mondo ed è funzionante 24 ore su 24. E’ a tutti gli effetti il mercato più grande del mondo, con un giro d’affari pari a 400 milioni di euro. Non ha una sede fissa, la propria dimora è il web ed è qui che avviene l’acquisto e cessione di ciascuna valuta. Il prezzo di ciascuna valuta, esso sia il dollaro o l’euro tanto per fare due esempi, è semplicemente dettato dal mercato.

Per poter svolgere tale attività da casa è necessario affidarsi ad un broker o operatori qualificati. Esistono i cosiddetti “discount broker”, i più economici e capaci di prospettare piccoli ma costanti guadagni. Ma guai alle garanzie di successo, qui non è campo matematico: la prima regola è che non esistono regole per guadagnare, ma sicuramente per fallire.

APPROFONDIMENTI  Economia, qualche piccolo segnale di miglioramento

Il broker per ciascun ordine non prende commissioni ma ottiene piuttosto un compenso. La redditività media è del 20-25%, ma è altrettanto facile perdere tutti i guadagni faticosamente intascati in pochissimi minuti.

Il pericolo di quest’attività è che per compierla sono sufficienti due click ed è operativa no stop. Per non perdere tutto il proprio investimento ed avere un buon margine di guadagno è necessaria una cifra media come capitale iniziale pari a circa 5 mila euro.

La rete è un ambiente che ti attira, attrae ma ti inganna: guai a fidarsi e buttarsi troppo facilmente nel mare di squali e trappole che essa presenta, ma nasconde con cura. Abilità, diffidenza e costante aggiornamento rappresentano caratteristiche necessarie per ben operare nel settore forex e trading online.

TagsForex

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *