Top News

Giovane, donna e green. Ecco Sanna Marin, primo ministro della Finlandia

Si chiama Sanna Marin, ha trentaquattro anni, ed è la nuova primo ministro della Finlandia. I suoi cittadini l’hanno scelta all’interno delle fila del partito socialdemocratico finlandese come primo ministro in sostituzione del dimissionario Antti Rinne, che di anni invece ne aveva 57 anni. Sarà lei la premier più giovane del mondo.

Ma i record non finiscono così perché al suo fianco avrà altre giovani donne, di poco più di trent’anni: le alleate di governo Li Andersson e Katri Kulmuni. Rinne si era visto ritirare a dicembre scorso l’appoggio del suo principale alleato dopo le critiche sulla gestione del servizio postale di proprietà statale. Marin batte, così, gli attuali record della premier neozelandese Jacinda Ardern e del capo di governo ucraino Oleksiy Honcharuk.

Sanna Marin è ex ministra dei Trasporti e sarà a capo di un esecutivo di centrosinistra formato da cinque partiti. «Non ho mai pensato alla mia età o al mio genere, io penso al perché sono entrata in politica e alla cose che ci hanno fatto vincere tra gli elettori – ha risposto a chi le chiedeva di commentare sulla sua giovane età abbiamo molto lavoro da fare per ricostruire la fiducia».

Marin è nata a Helsinki il 16 novembre 1985, ha vissuto a Espoo e ha frequentato le scuole a Pirkkala. È laureata in Scienze dell’amministrazione dal 2012. In quell’anno è stata eletta nel Consiglio Comunale di Tampere. È stata presidente del Consiglio comunale dal 2013 al 2017. Dal 2014 era vicepresidente dei socialdemocratici finlandesi ed è parlamentare dal 2015. Come ha raccontato lei stessa, «sono stata la prima nella mia famiglia – appartenente alla classe operaia – a finire il liceo e l’università». Marin è figlia di una famiglia arcobaleno formata da due donne ed è mamma dallo scorso anno di una bambina, Emma, avuta dal lo storico compagno Markus Räikkönen. «Mi sono sentita discriminata quando mia madre, che mia ha cresciuta da sola, ha avuto una relazione con un’altra donna», come riporta Quartz(richiamando la stampa locale).

APPROFONDIMENTI  Smartphone e Giochi online: i numeri di due mercati paralleli

Prima di Marin, Sebastian Kurz a soli 31 anni aveva ricoperto la carica più alta di un Governo di un Paese europeo, vincendo le elezioni in Austria a capo del partito conservatore dell’Ovp con il 31% dei voti. È lei in vento di cambiamento che deve soffiare su tutto il mondo: giovane, donna, con idee brillanti e sostenibili in testa. Un vento che, chissà, forse riuscirà ad arrivare anche in Italia.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.